Follow:
In cucina

Granola alla cannella

La granola è un cereale de colazione, simile al muesli ma molto più ricco e dolce.

Nella grande distribuzione è poco diffuso, ma se frequentate bakery e caffè sicuramente l’avrete trovata tra le proposte per la colazione/brunch. Un mix di cereali (per lo più avena), frutta secca, disidratata, spezie e semi. Volendo anche cioccolato, in gocce e aggiunto solo una volta che la granola sarà completamente fredda.

Si perchè fare la granola è molto semplice, e se l’avete assaggiata e ne siete già dipendenti non dovete per forza aspettare di tornare alla bakery di fiducia per fare rifornimento.

Gli ingredienti li trovate ovunque, per andare sul sicuro vi consiglio i negozietti biologici sempre ben forniti di cereali e semi vari. Versi, mescoli, cuoci, mescoli ancora e cuoci di nuovo.

La parte più laboriosa ( o forse noiosa) è quella di mescolare ogni 10 minuti di cottura per 3/4 volte, ma è l’unico modo per ottenere una granola croccante e non carbonizzata.

Ho aggiunto cannella, tanta cannella perchè ormai Natale si avvicina, e anche se il clima urla primavera io lo so che tra poco arriverà il momento di guanti, sciarpe calde, tazze bollenti e profumo di cannella.

granola2



Granola alla cannella

Ingredienti

  • avena 200 g
  • mandorle 100g
  • granella di nocciole 50 g
  • mix di frutta disidratata (cranberry, papaya e ananas) 70 g
  • semi di sesamo 1 cucchiaino
  • semi di lino 1 cucchiaino
  • cannella 1 cucchiaino
  • zucchero di canna moscobado 3 cucchiai
  • miele 100 g
  • olio di semi di girasole 70 g
  • purea di mele 200g

Procedimento

  • Mescolate la purea di mele, l’olio di semi e il miele in un contenitore.
  • A parte, in una ciotola ampia, versate tutti gli altri ingredienti e mescolateli bene tra loro.
  • Aggiungete la miscela di mele, olio e miele e mescolate con una spatola fino a quando sarà tutto ben amalgamato.
  • Versate in una placca coperta da carta forno e livellate bene, in modo da coprire tutta la superficie.
  • Infornate a forno caldo (180°) e cuocete per 15 minuti.
  • Estraete la teglia dal forno, mescolate e infornate nuovamente per altri 10 minuti.
  • Procedete cosi (mescolando ogni 10 minuti) per 3 volte.
  • L’ultima volta che mescolate aggiungete la frutta disidratata.
  • Fate raffreddare nella teglia e conservate in un contenitore a chiusura ermetica.

granola1

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: