Follow:
In cucina

Stecco gelato al cocco – senza lattosio

Cocco e cioccolato sono una coppia vincente. Sempre. Se poi ci aggiungi il fatto che è freddo, si fa in 5 minuti ed è coccosissimo e golosissimo, l’ingresso di questo stecco gelato al cocco nella mia top ten delle migliori ricette senza-lattosio-ma-comunque-buonissime è d’obbligo.

La ricetta è un mix di svariati siti e blog pescati su Pinterest, grande fonte di ispirazione ma anche di paturnie da ricerca dell’ingrediente misterioso non indifferente. Ogni volta è la stessa storia; ricetta fantastica, risultato garantito MA c’è sempre quell’ingrediente che qui da noi è sconosciuto o praticamente introvabile.

Stecco gelato al cocco - senza lattosio
Dalla double crem che si monta e diventa una panna cremosissima solo a guardarla, al latte di cocco ad alto contenuto di grassi (praticamente panna di cocco). Per raggiungere una consistenza abbastanza densa e “pannosa” ho dovuto ingegnarmi e mescolare il classico latte di cocco che trovate ormai ovunque a una crema di cocco in bustine che ho trovato al Naturasì. E’ una furbata salva intollerante goloso di cui vi farò un post dedicato prossimamente. Nel frattempo vi lascio la ricetta di questi golossimi gelati.

Ah, ovviamente il giorno dopo averli fatti ho trovato un negozietto che vende la crema di cocco. #ovviamente

Stecco gelato al cocco - senza lattosio

 

Stecco gelato al cocco – senza lattosio

Ingredienti per 6 gelati

  • latte di cocco 200 ml
  • fecola di patate due cucchiaini rasi
  • sciroppo d’acero (o miele) un cucchiaino
  • Cioccolato fondente 100g
  • olio di cocco 20 g

Procedimento

  • In un pentolino mescolate il latte di cocco con lo sciroppo d’acero.
  • Prelevate due cucchiai di latte e versateli in un bicchiere insieme alla fecola e fatela sciogliere. In questo modo eviterete che si formino dei grumi o che la fecola non si sciolga in modo uniforme.
  • Unire il tutto e portare a bollore a fuoco molto dolce.
  • Dopo aver fatto bollire per 5 minuti mescolando continuamente, riempite gli stampini e fate raffreddare a temperatura ambiente, oppure in frigorifero, per 30 minuti.
  • A questo punto mettete gli stecchini di legno (oppure quelli di plastica se preferite) e riponete in freezer per almeno due ore.
  • Preparate la copertura facendo sciogliere al microonde il cioccolato con l’olio di cocco.
  • Mescolate bene e fate intiepidire.
  • Tirate fuori i gelati dal freezer e passate lo stampino sotto il getto di acqua del rubinetto per permettere al geleto di staccarsi in modo uniforme. Intingete il gelato nella copertura di cioccolato e disponete su un vassoio ricoperto da un foglio di carta forno.
  • Fate raffreddare in freezer e consumate.
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: