Follow:
Intolleranze

Pancakes allo yogurt di soia

Pancakes allo yogurt (di soia)

La colazione della domenica, quella lenta e rilassata. Quella fatta dopo le 9, con la faccia stropicciata e i capelli arruffati, ma lo sguardo sereno di chi sa che ha tutto il tempo per dedicarsi a caffè, cappuccino, marmellate e dolcetti vari.

E’ stata la nostra colazione domenicale per tutta la gravidanza, quando mi sarei mangiata anche le gambe del tavolo e nessuno poteva dire nulla… è per il bambino!

Poi le parole colazione e lentezza hanno preso strade separate. E’ arrivato il piccolo tornado e per un buon annetto e mezzo tutto è stato sconvolto. Ora che i ritmi si sono assestati stiamo tornando alle buone vecchie abitudini e i pancake ora vanno divisi in tre.

Pancakes allo yogurt (di soia)

Ho variato la mia solita ricetta aggiungendo dello yogurt di soia alla vaniglia e il risultato è stato strepitoso. Sono davvero morbidi e rimangono tali anche una volta freddi.

Piccolo tip: ho provato a surgelarli in un sacchetto tenendoli separati tra di loro con dei pezzi di carta  e forno e una volta fatti scongelare e scaldati sembrano appena fatti! Basta ricordarsi di metterli in frigorifero la sera prima.

 

Pancakes allo yogurt (di soia)

Pancakes allo yogurt di soia

Ingredienti

  • uova 1
  • farina autolievitante 100g (in alternativa usate farina 00 e mezzo cucchiaino di lievito per dolci)
  • latte vegetale (io soia) 100 ml
  • yogurt di soia (io al cocco) 125 ml
  • zucchero di canna 2 cucchiai
  • olio di semi 2 cucchiai

Procedimento

  • Versare la farina e lo zucchero in una ciotola e mescolarli.
  • Aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolate con decisione usando una frusta. Dovrete ottenere un impasto omogeneo senza lavorarlo troppo.
  • Scaldate una padella antiaderente abbastanza grande da contenere almeno 3 pancakes di 7/8 cm di diametro.
  • Usando un mestolo oppure un cucchiaio grande, versate l’impasto usando il dorso dell’utensile per darli una forma circolare e spargere (non troppo) l’impasto.
  • Quando sulla superficie compariranno delle bollicine girate il pancake e fate cuocere per un altro minuto.
  • Tenete la fiamma dolce e procedete fino a terminare l’impasto.
  • Servite caldi con sciroppo d’acero, nocciole tritate oppure yogurt e frutta fresca.

Nota.

Potete surgelare i pancakes avendo cura di separarli tra di loro con un pezzetto di carta forno in modo che non si congelino attaccandosi tra di loro.

 

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: