Follow:
In cucina

Overnight Oatmeal cocco, mirtilli e sciroppo d’acero


Letteralmente sarebbe zuppa d’avena della sera, ma converrete con me che Overnight Oatmeal suona decisamente meglio. Se, come me amate bazzicare tra siti, blog e riviste di cucina, vi sarete sicuramente imbattuti in questa preparazione almeno una volta. La moda – as usual – arriva da oltre oceano/manica, dove l’oatmeal è una colazione diffusissima.

Una delle mie colazioni dal mio profilo Instagram

Una delle mie colazioni dal mio profilo Instagram

I fiocchi d’avena, che possono essere precotti oppure no, vengono cotti in latte di origine variabile. La ricetta originale vuole l’oatmeal cotto in un pentolino sul fornello, male che vada al microonde, e in effetti quest’ultima è la tecnica che ho sempre usato.

Poi ho scoperto che se si lascia per una notte un vasetto con fiocchi di avena e latte nel frigo si può ottenere lo stesso risultato a freddo; mi si è aperto un mondo ed è partita la fissa per l’overnight oatmeal immediatamente.

Una delle mie colazioni dal mio profilo Instagram

Una delle mie colazioni dal mio profilo Instagram

Tutti gli ingredienti sono sostituibili a piacere, a parte i fiocchi di avena (volendo anche quelli, ma almeno per rispetto al nome manteniamoli). Io ho usato latte di soia, di mandorle, di nocciola e di cocco, aggiungendo frutta fresca, frutta secca, cioccolato e miele. Le dosi sono molto variabili e dipendono dalla consistenza che volete ottenere e dalla quantità di cui avete bisogno. Per una porzione io uso un vasetto di marmellata, riempio fino a metà di fiocchi di avena e ricopro con il latte superando di un dito il livello dei fiocchi. In questo modo ottengo un oatmeal abbastanza compatto e poco liquido. Ovviamente aggiungendo frutta molto acquosa il risultato sarà più fluido. Al contrario con frutta secca o disidratata avremo un oatmeal denso.

Overnight oatmeal

Overnight Oatmeal cocco, mirtilli e sciroppo d’acero

Ingredienti per una porzione

  • fiocchi d’avena 50 g
  • latte di cocco 150 ml
  • mirtilli neri due cucchiai
  • un cucchiaino di sciroppo d’acero

Procedimento

La sera.

  • Versate i fiocchi d’avena in un vasetto di vetro con coperchio ermetico.
  • Aggiungete il latte, i mirtilli e lo sciroppo d’acero e chiudete.
  • Shakerate delicatamente in modo da mescolare gli ingredienti (senza metterci troppo vigore, altrimenti frullereste i mirtilli) e riponete in frigorifero.

Il mattino.

  • Aprite il frigorifero, estraete il barattolo, aprite e buon appetito!
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

2 Comments

  • Reply Sam.B

    Sembra davvero delizioso! Lo proverò senz’altro 🙂
    Complimenti per il tuo blog. Mi hai fatto venire voglia di leggerlo e trovare altre ricette che rendano più gustosa e varia la mia dieta.

    18 luglio 2015 at 17:16
    • Reply Tamara

      Grazie mille!
      Provalo! specialmente con questo caldo trovarsi una buona colazione fresca già pronta è un gran bel modo per iniziare la giornata!
      Grazie anche per i complimenti… è sempre un piacere quando il proprio lavoro trova riscontro!
      Buona giornata e fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!

      Tamara

      20 luglio 2015 at 13:56

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: