Follow:
In cucina

Crostata di nocciole e amarene

I

Fuori piove. Le foglie del grande albero davanti casa stanno diventando gialle. Il mio bisogno di riscaldarmi con tazze vergognosamente grandi di tea caldo è impellente. A volte però non basta, e il bisogno diventa necessita di una fetta di crostata, impossibile da fermare. Istinto primordiale di fare scorta di energie in vista del freddo inverno? Oppure golosità golosità e ancora golosità? La seconda…senza dubbio.

Ingredienti
250 gr di farina
90 gr di zucchero
100 gr di burro
40 gr di gamella di nocciole
3 tuorli
Unire la farina e la granella di nocciole nel mixer, azionare le lame e tritare per sminuzzare le nocciole.
Aggiungere il burro freddo e azionare di nuovo. Dovremo ottenere una consistenza sabbiosa.
Versare lo zucchero e i tuorli, amalgamare bene ma velocemente fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti del contenitore formando una palla.
Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigorifero per 30 minuti almeno.
Stendere 3/4 della frolla nella tortiera, cospargere con la marmellata e guarnire con delle striscioline fatte con la pasta rimanente
Cuocere a 180° per 40 minuti.
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

6 Comments

  • Reply giochidizucchero

    E io questa la vorrei per colazione! Buona giornata!

    8 ottobre 2014 at 5:38
    • Reply Tamara

      Effettivamente anche a colazione ha dato soddisfazioni!
      Buona giornata a te!

      8 ottobre 2014 at 7:32
  • Reply Silvana Gallazzi

    Ciao Tamy sono la Maga ho fatto la torta e se lasciamo stare l’estetica è venuta proprio buona. Io non ho usato il mixer perché il mio è piccolo e ho pensato che forse non ci stava tutto l’impasto. Per cui da antica che sono ho fatto tutto a mano ma non sono riuscita a stendere bene l’impasto e le strisce dopo il riposo in frigo perché l’impasto si sfaldava. Cosa può essere successo?
    Guarda le strisce sopra fanno proprio pietà però ho avuto i complimenti di mio marito e figlio per la bontà! Come consigli tu bisogna insistere … ma devo per forza usare il mixer oppure ho sbagliato qualcosa?
    Ti seguo sempre ma i miei dolci non vengono mai belli come i tuoi. Complimenti!!!

    17 ottobre 2014 at 18:37
    • Reply Tamara

      Ciao maga! Hai lavorato un po’ l’impasto dopo averlo tirato fuori dal frigo? Se diventa troppo freddo va impastato un po’ ( non troppo, va solo ammorbidito) in modo da renderlo più elastico!

      18 ottobre 2014 at 19:44
    • Reply Silvana Gallazzi

      Ciao Tamy! Grazie per la dritta… io non ho lavorato l’impasto un bel nulla!
      Sono proprio una frana… devi dirmi tutto! Però riprovo come mi hai detto e poi vediamo se viene bene!
      Ancora grazie e buona settimana.

      19 ottobre 2014 at 15:05
  • Reply Silvana Gallazzi

    Ciao Tamy sono la Maga. Ho rifatto la crostata niente nocciole e marmellata d’arance… sempre buonissima!
    Per il resto sono un po’ migliorata ma ancora non ci siamo. Qualcuno ha detto che le striscioline sopra sembravano dei cerotti applicati alla meno peggio… Il fatto è che non sono riuscita a gestire bene l’impasto che tende a sfaldarsi quando lo stendo e lo taglio… per cui è uscito una silvanata ….
    Però ci provo ancora (anche perché è veramente buona) che dici?

    6 novembre 2014 at 10:52
  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: